Biografia

Laurea alla Bocconi, ha 40 anni di esperienza professionale maturati a partire da Arthur Andersen, Interbanca, Aletti e KPMG con una specializzazione forte su corporate finance. Nel suo percorso professionale c’è anche Londra, con Salomon Smith Barney, ma in Italia è stato anche amministratore delegato di Efibanca e Meliorbanca.

Decisivo il suo ruolo nella gestione del portafoglio di non performing exposures (NPE) di Banca Monte dei Paschi di Siena oltre che nella predisposizione della maggiore cartolarizzazione di non performing loans (NPL) realizzata in Italia. Viene chiamato anche ad affrontare il salvataggio in extremis delle Banche Venete e a creare una joint venture per costituire uno dei principali operatori nel settore del recupero crediti.

In illimity guida la divisione che offre servizi alle PMI italiane: dalle imprese performing e con potenziale, anche se con basso rating o senza rating, attraverso il crossover financing, l’acquisition financing e l’attività di factoring; alle imprese non performing, ovvero unlikely to pay (UTP) ma con potenziale, attraverso il refinancing, la nuova finanza e l’acquisto di crediti esistenti. Un ruolo in cui mettere a servizio la profonda conoscenza del tessuto imprenditoriale nazionale e le competenze finanziarie per il rilancio di aziende chiave del made in Italy.
Enrico è sposato con Carla e ha tre figli: Giacomo, Benedetta e Camilla.