Il futuro del digital banking inizia qui

Dicembre 9, 2020

Editoriale di Carlo Panella

Head of Direct Banking and Chief Digital Operations Officer

illimity sta creando un’innovativa esperienza di banking per facilitare la vita quotidiana dei clienti con nuove offerte e opportunità

A settembre abbiamo annunciato un accordo che trasformerà il digital banking in Italia.

Grazie all’operazione siglata con Fabrick, avremo il controllo paritetico di HYPE, fintech leader nei pagamenti in Italia. Entreremo quindi anche in questo importante segmento del settore bancario che porterà illimity a posizionarsi come leader assoluto in grado di offrire servizi diversificati a milioni di clienti di tutte le età.



Il nostro brand, illimitybank.com, è già una delle principali banche digitali in Italia. La joint venture con HYPE porta nel nostro gruppo 1,3 milioni di clienti e amplia la nostra proposta includendo un servizio essenziale e leggero dedicato a una clientela con caratteristiche e bisogni diversi. I clienti di illimitybank.com hanno infatti un’età media di 44 anni, mentre quelli di HYPE vanno dai 18 ai 35 anni, e depositano somme 20 volte superiori dei clienti HYPE. L’accordo ci consente quindi di poter rispondere in modo ampio e completo alle diverse richieste del mercato.

L’unione di queste due attività porterà grande valore agli azionisti di illimity. L’unicità della combinazione tra Hype e illimity è infatti resa possibile dal fatto che entrambe sono state create usando la stessa tecnologia innovativa, nettamente superiore ai sistemi legacy su cui fanno affidamento le banche tradizionali.

La tecnologia è il nostro vantaggio

In termini tecnologici, illimitybank.com è molto più simile a una fintech come HYPE che a qualunque altra banca tradizionale italiana. Sono entrambe organizzazioni cloud-native, costruite usando API che consentono un’integrazione semplice e rapida con i partner esterni e, quindi, un’offerta di servizi condivisi a basso costo.

Questo approccio comune alla tecnologia fornisce enormi vantaggi nel percorso di transizione digitale del mercato bancario e ci permette di gestire la nostra infrastruttura tecnologica a una frazione di costo rispetto a quello sostenuto dalle banche tradizionali. Possiamo quindi costruire, perfezionare e lanciare nuovi servizi in modo molto più rapido e, mentre cresciamo, possiamo generare, con flessibilità e velocità, maggiori economie di scala.

Una posizione unica

A differenza delle banche tradizionali e dei loro più recenti concorrenti, illimitybank.com non ha filiali: l’acquisizione dell’80% dei nuovi clienti avviene via smartphone. Non siamo però una realtà solo digitale. Il nostro personale esperto dei contact center è disponibile in qualsiasi momento per i nostri clienti.

Non rientriamo quindi in nessuna categoria. illimitybank.com riduce il divario tra le banche tradizionali da una parte e le novità fintech dall’altra. Combiniamo la solidità, la sicurezza e i processi di una banca pienamente regolamentata, con le competenze umane e l’enorme efficienza fornita dalle tecnologie digitali. Inoltre, garantiamo la facilità d’uso e il design intuitivo offerti dalle fintech, portando nei servizi finanziari l’innovazione tipica di settori come le telecomunicazioni, i media e gli e-commerce.

Quindi, illimitybank.com si trova nella posizione ideale per beneficiare della crescente transizione digitale del mercato bancario italiano, un processo che quest’anno ha subito un’ulteriore accelerazione con la pandemia di Covid-19. Ma soprattutto, grazie al nostro lavoro con Fabrick, nostro partner di joint venture con HYPE, possiamo guidare in Italia la trasformazione verso i servizi finanziari di nuova generazione che si basano sui protocolli di Open Banking.

L’Open Banking cambierà tutto

Vediamo un enorme potenziale nell’Open Banking. I nostri clienti hanno la possibilità di condividere i loro dati bancari con altre aziende tramite le nostre app e i siti web e grazie a questa innovazione hanno accesso a un’ampia gamma di nuovi prodotti e servizi. Possono visualizzare tutti i loro conti aperti con diversi istituti su un unico schermo, senza dover effettuare l’accesso al singolo conto corrente. Non solo, possono usare strumenti personalizzati per gestire le proprie finanze, analizzare le spese e scoprire e acquistare prodotti e servizi dei nostri partner, anche non finanziari.

Già circa la metà dei nostri clienti usa i servizi di Open Banking e quasi il 40% sfrutta gli strumenti di gestione della finanza personale disponibili. Sono numeri elevati per gli standard internazionali, che dimostrano l’enorme valore che offriamo ai clienti cui diamo i dati giusti nel momento in cui sono più utili, via smartphone, sito web o tramite il contact center.

È la tecnologia Open Banking a consentirci di fare tutto questo e la sua crescente popolarità tra i nostri clienti rivela un’altra verità su illimity e sul futuro del banking in generale. I nostri clienti apprezzeranno non solo i nostri prodotti o servizi, ma anche la sicurezza e la tutela dei dati che offriamo, il modo in cui semplifichiamo la vita e le informazioni utili che forniamo. Le banche sono commodity. I dati, invece, sono personali e unici.

La nostra strategia per il “futuro aperto”

Prevediamo che i nostri servizi Open Banking vivranno un importante sviluppo nei prossimi trimestri. Useremo l’Open Banking per offrire direttamente ai clienti di illimitybank.com e HYPE una gamma crescente di prodotti e servizi di terze parti, sempre all’interno delle nostre app e siti web. Nel frattempo, stiamo lavorando a nuovi progetti entusiasmanti.

Il mondo bancario vivrà una profonda trasformazione con l’avanzata della tecnologia dell’Open Banking. E saranno le banche come illimity, posizionate per cogliere le opportunità derivanti dall’evoluzione in atto, ad avere successo nel nuovo contesto in cui gli istituti finanziari diventano sempre più “facilitatori invisibili” integrati nei modelli di business di altre aziende. Ci sarà ancora bisogno delle banche e dei loro prodotti, ma il loro futuro andrà ben oltre i confini della propria app o del sito web per abbracciare quasi tutte le attività quotidiane.

Noi saremo pronti a cavalcare questo cambiamento.